x

Comunicato della produzione: aggiornamento

In merito alla vicenda relativa alla presunta irregolarità del brano risultato vincitore e mentre sono in corso ulteriori verifiche il cui esito verrà comunicato entro mercoledì, riceviamo e pubblichiamo in massima trasparenza una email ricevuta dall’autore del brano vincitore Alessandro Mancuso:

“Spett.le organizzazione del Festival di Caltanissetta, gent.mi utenti;
ho appreso con grande piacere che Alfonso Milazzo è stato decretato vincitore del Festival di Caltanissetta di quest’anno, con una mia canzone.
Intanto complimenti ad Alfonso!!!
Ho ahimè anche appreso che vi sono in corso delle polemiche in quanto il brano risulta essere edito.
Vorrei precisare che quando abbiamo deciso con Alfonso di portare al Festival questa canzone, abbiamo verificato cosa dicesse il regolamento, e non risultavano escluse canzoni di cui la proprietà editoriale appartenesse a case editrici o discografiche. Risultano invece escluse le canzoni già pubblicate da case discografiche.
In quest’ultimo caso, mea culpa, non sapevo che un altro interprete avesse fatto pubblicare da casa discografica il brano in questione, sapevo soltanto che lo avesse interpretato e messo in vendita per proprio conto, per cui l’ammissione al Festival non era esclusa (come cita il regolamento: IL BRANO NON DEVE ESSERE STATO PUBBLICATO DA CASA DISCOGRAFICA, quindi si presuppone una vasta diffusione).
Pertanto, se dovesse essere confermato che il brano è stato pubblicato da casa discografica (avremo conferma dalla GGD mercoledì) mi scuso, soprattutto con Alfonso al quale presumibilmente verrebbe tolto il premio, ed anche con gli organizzatori per aver creato tale disguido.
Inutile aggiungere che né Alfonso né gli organizzatori hanno alcuna responsabilità e che pertanto sono del tutto inutili le polemiche sollevate nei loro confronti. È impossibile per loro (a volte anche per me ricordarmene) conoscere tali cavilli burocratici per brani a bassa diffusione.”

Alessandro Mancuso

Infine vi preghiamo di restare in attesa di ulteriori comunicazioni da parte della Produzione e vi invitiamo, nel frattempo, a non alimentare polemiche sterili pubblicando screenshot provenienti da conversazioni private con ipotetici protagonisti o addirittura presunte vittime di questa vicenda tirate in ballo senza motivo o titolo.

Nel rispetto dell’artista e di tutti coloro i quali sono realmente coinvolti in tutto questo vi preghiamo di mantenere un clima di serenità, di ricordarvi che si tratta di un concorso canoro e che alla luce della credibilità e serietà che lo contraddistinguono da sempre la produzione si sta impegnando affinché venga garantito il pieno rispetto del regolamento.

Grazie.

  • 18
  •  
  •  

0 commenti su “Comunicato della produzione: aggiornamento”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *